Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

NicolaSolinas

 Villacidro -Un'altra conferma per gli oli di Masoni Becciu

Trionfo italiano alla diciannovesima edizione del concorso internazionale Sol d'Oro, e tra i premi tricolore spicca la conferma dell’azienda villacidrese Masoni Becciu: oltre a due premi di categoria si è aggiudicata il Sol d'Oro Challenge 2021, che premia la migliore prestazione assoluta. È il secondo anno consecutivo che il prestigioso riconoscimento prende la strada di Villacidro.

Erano sei le categorie in gara al concorso (fruttato leggero, fruttato medio, fruttato intenso, biologico, mono varietale, esordienti assoluti): su diciotto medaglie previste ben sedici sono andate agli oli extravergini di oliva italiani (quattro in Toscana, tre nel Lazio, due in Sardegna, Campania e Umbria, una in Puglia, Sicilia e Calabria).

L’azienda villacidrese, degli agronomi Nicola Solinas e Valentina Deidda, si è resa assoluta protagonista salendo sul gradino più in alto del podio con l’olio Masoni Becciu nella categoria Biologico, e bissando anche il successo nella categoria fruttato medio evo con il prodotto Cuncordu: i due premi hanno decretato per il secondo anno consecutivo il conseguimento della migliore prestazione assoluta, il Sol d'Oro Challenge 2021.

«Ci sono poche parole, e un fiume d’orgoglio per quello che oggi rappresentiamo per la Sardegna e l’Italia: un'eccellenza olivicola» hanno commentato i due titolari dell'azienda, coniugi nella vita: «fare parlare di noi, del nostro territorio ci inorgoglisce e ci rende fieri di avere intrapreso un percorso importante, difficile e duro: la scelta di lavorare la terra. Eravamo partiti con tanta spensieratezza e siamo passati in dodici anni da 5 a 45 ettari coltivati, con 9000 piante in produzione, creando qualcosa di rimarchevole per il territorio, dando risposte concrete e sbocchi lavorativi. Tutto questo deve far riflettere sul ruolo della nostra produzione sarda, che oggi raggiunge solo il 3 percento del fabbisogno nazionale ma riveste un valore di di grande qualità. Un comparto, il settore olivicolo, le cui potenzialità pensiamo debbano essere ulteriormente valorizzate e la sua crescita sostenuta, con finanziamenti dedicati».

Oltre ai colori nazionali, i paesi stranieri premiati sono stati la Spagna con un Sol d'Oro nella categoria Fruttato Leggero e la Slovenia con un Sol d'Oro nella categoria Esordienti Assoluti.
All'edizione 2021 di Sol d'Oro hanno preso parte 225 campioni provenienti da sette nazioni: Cile, Croazia, Grecia, Italia, Portogallo, Spagna e Tunisia.

La cerimonia di premiazione con la consegna dei premi Sol d'Oro, Argento e Bronzo si svolgerà domenica 17 ottobre in occasione dell'edizione Speciale Sol & Agrifood (17-19 ottobre 2021).

R. Isp. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: Nicola Solinas nella sua azienda a Villacidro

Medio Campidano in breve

Villamar •Pro Loco• È aperto il tesseramento per l'anno 2022 all'associazione Pro Loco di Villamar. Le iscrizioni si effettuano presso la sede di via Azuni, 2 (Casa Maiorchina) secondo questo calendario: martedi 18 (16,30 - 18); giovedì 20 (9,30 - 11); domenica 23 (10 - 11,30); martedì 25 (16,30 - 18); giovedì 27 (9,30 - 11); domenica 30 (10 - 11,30).
San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago