Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Cartoni per le pizze di Avis

 San Gavino  La nuova campagna di sensibilizzazione Avis

È partita la distribuzione da parte dell’Avis San Gavino Monreale di oltre 5 mila cartoni personalizzati alle pizzerie del paese.

In un momento in cui le occasioni di contatto sono necessariamente ridotte al minimo, Avis San Gavino trova il modo di portare avanti la sua attività di sensibilizzazione alla donazione di sangue e lo fa entrando nelle case delle persone con una nuova iniziativa. Nella serata di venerdì, Diego Cotza e Andrea Pusceddu, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione, hanno consegnato una parte dei cartoni per l’asporto ai gestori delle dodici pizzerie sangavinesi, che fin da subito hanno accolto con entusiasmo la proposta di collaborazione arrivata qualche mese fa.

«Siamo felici di aderire. È un’ottima idea per avvicinare le persone alla donazione», afferma Diego Paderi, della Pizzeria Mia. Dello stesso avviso Aniello Cosenza, proprietario de L’Officina Pizza e Sfizi: «Questa iniziativa ci permette di dare una mano a questa nobile causa».

Ma il coro è unanime e c’è chi si dimostra disponibile a replicare l’iniziativa, in seguito o periodicamente.
«La scelta di rivolgerci a tutte le pizzerie di San Gavino ci permette di raggiungere tutta la comunità per promuovere un gesto di solidarietà importante, ma anche per veicolare informazioni utili sulla donazione, grazie al Qr Code stampato sui cartoni», spiega Andrea Pusceddu.
L’iniziativa è inoltre abbinata a uno speciale concorso fotografico sui canali social dell’Avis sangavinese: per partecipare basterà inviare una foto o un selfie col cartone bene in vista via WhatsApp o Messenger. Gli scatti ricevuti verranno pubblicati settimanalmente sul profilo Facebook di Avis San Gavino e i due che riceveranno più mi piace si aggiudicheranno due pizze, in una pizzeria a scelta, e un gadget Avis.

La campagna Una buona pizza fa buon sangue, finanziata con i fondi del cinque per mille, ha già avuto un riscontro più che positivo, come sottolinea il presidente Diego Cotza: «diverse sezioni Avis del territorio regionale ma anche della penisola si sono mostrate interessate a replicare l’iniziativa nei rispettivi territori», e aggiunge «la promozione della donazione di sangue è il nostro obbiettivo principale e crediamo che anche questo sia un modo utile per arrivare alle persone. Ci aspettiamo un aumento delle donazioni grazie a questo progetto».

Sabrina Abis © riproduzione riservata

Foto in evidenza: Diego Cotza, Andrea Pusceddu e Gian Carlo Sanna del Ristorante Pizzeria Santa Lucia

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...