Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Nuraghe Genuri

 Genuri - I reperti del sito archeologico tra i "Protagonisti per una sera"

In occasione dell’apertura notturna del Museo archeologico di Cagliari, prevista oggi, (rimarrà aperto oltre il suo consueto orario di visita e fino alle 23) sarà tra i Protagonisti per una sera uno straordinario reperto della collezione archeologica proveniente dal nuraghe San Marco di Genuri. Si tratta di una preziosissima coppia di orecchini in oro, tra i più importanti ritrovamenti del sito archeologico della Marmilla, rinvenuti durante la campagna di scavo condotta nel 2006.

Datato tra il VII e VIII secolo d.C., l'orecchino è del tipo a doppia lamina a pelta, con pendenti a catenella e parte finale a forma di campanello. La placca è decorata su entrambi i lati: sul lato frontale sono raffigurati due pavoni affrontati e, al centro, un kantharos (vaso con ampie anse), il tutto realizzato in smalti colorati. Il rovescio è decorato a rilievo con il medesimo schema di volatili affrontati. Il reperto, riconducibile all’orizzonte culturale bizantino, documenta una fase di rifrequentazione del sito in età altomedievale, ed è assimilabile ad altri esemplari isolani, rinvenuti a Siligo e a Dolianova.

«Per noi è una grandissima soddisfazione – ha detto il sindaco di Genuri, Danilo Piras - nel nostro nuraghe sono stati pochi i ritrovamenti particolarmente rilevanti, e vederli considerati come ospiti di riguardo nella serata speciale del Museo archeologico, è per noi un onore, oltre che l’occasione di far conoscere le bellezze di Genuri e la sua storia».

Per consentire una visita in piena sicurezza, gli ingressi al Museo saranno contingentati, perciò è consigliata la prenotazione.
Per prenotare scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Altre informazioni e maggiori dettagli sulla modalità di visita, sono disponibili nel sito del Museo.

T. Giada Podda © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: l’esterno del nuraghe San Marco di Genuri (foto Danilo Piras)


 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie