Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Consiglio comunale Arbus

 Arbus - Dimissioni dell'assessora Dessì e delle consigliere Caddeo e Serpi

Dopo i continui strappi e i ripetuti distinguo, la maggioranza che governa Arbus da poco più di un anno non esiste più: l’assessora al Turismo Michela Dessì e le consigliere Elide Caddeo e Maria Cristina Serpi hanno formalizzato la loro fuoriuscita e sono passate all'opposizione.

Questi il primi commenti a caldo della ormai ex-assessora Dessì: «Noi non abbiamo aperto una crisi, abbiamo semplicemente messo fine alla crisi. Una maggioranza nata male e finita peggio dove l'obbiettivo era ghettizare chi non obbediva».

Sul progetto Ecoparco Dune di Piscinas e Montevecchio Dessì ha aggiunto: «Il progetto non è stato neanche portato in maggioranza, inoltre c’erano altre due persone che non erano d’accordo a cedere i parcheggi e la strada. Il sindaco non si è fatto rappresentante della totalità dei pareri dei consiglieri. Inoltre avremmo preferito che questo discorso venisse affrontato anche con le imprese del territorio: le navette potrebbero anche avere un impatto negativo sull’immagine che in questi anni abbiamo costruito di Piscinas. Questo non è fare turismo è improvvisazione! Chi pagherà i danni se le cose non andranno bene? Chi ci assicura che il bando lo vincerà la Fondazione con il Sud? Bene ha fatto Guspini a dare il minimo indispensabile, le cose vanno portate a step, questo fanno le amministrazioni lungimiranti».

Parole inequivocabili sullo stato dei rapporti con la maggioranza, che fanno seguito a quanto indicato nel documento con il quale le tre dissidenti hanno formalizzato le loro dimissioni, che riportiamo di seguito:

Oggetto: Dimissioni dalla carica di assessore del consigliere Dessì e passaggio all'opposizione dell'intero gruppo consigliare “LiberaMente” Con la presente comunichiamo che sono venute meno anche le condizioni minime necessarie per un lavoro mirato nell'interesse della comunità amministrata. Una decisione sofferta che si è resa necessaria poiché è noto che da tempo sono venuti meno i rapporti con una parte consistente del gruppo "Esserci per Arbus". Abbiamo in più occasioni ribadito la fiducia iniziale nel progetto e al Sindaco, continuando a essere propositive e a chiedere collaborazione e condivisione. A distanza di tre mesi dalla costituzione del gruppo, che doveva segnare un nuovo inizio per dar voce e forza all'azione amministrativa, vi è stata invece una totale chiusura e a nulla sono serviti i numerosi tentativi di dialogo che abbiamo provato a intavolare. A riprova di quanto affermato citiamo l’ultimo episodio in ordine temporale, ma non ultimo per importanza, ovvero l'ultimo tentativo di coinvolgimento, programmato per il 21 febbraio con ben 11 giorni di anticipo, con all'ordine del giorno “Programmazione e attività per la stagione estiva”; incontro che doveva essere necessariamente aperto ai suggerimenti di tutti gli assessori e consiglieri, stante il fatto che i numerosi fattori che influenzano una buona stagione turistica non riguardano solamente l'assessorato al turismo, ma coinvolgono una molteplicità di competenze ascrivibili alla generalità degli assessorati e delegati. Il risultato come sempre è stato disatteso: presenti all'incontro unicamente Dessì, Serpi, Caddeo e Murtas. La costituzione del gruppo consigliare "LiberaMente" non è stato null'altro che il protrarsi della esclusione e dell’accentramento del potere in mano a pochi. In tanti ci chiedevano se fossimo passate all'opposizione... “ma cosa è la maggioranza o l'opposizione?” Durante questi ultimi mesi, le informazioni a noi pervenute su molte decisioni politiche e amministrative assunte e, soprattutto sulle proposte di “cambi di guardia” poi non andate in porto all’interno dell’amministrazione, ci sono state fornite da persone terze e non dalla massima figura istituzionale, tutto questo pur di non aprire un dialogo con tre consiglieri eletti con ben 635 preferenze. Poche volte ci siamo sentite membri della maggioranza e purtroppo questo sentimento siamo sicure sia estendibile anche ad altri colleghi. Troppe volte siamo state utilizzate come delle semplici passacarte, dandoci il semplice ruolo di votare in maniera favorevole o contraria le proposte deliberative, senza essere coinvolte nella strutturazione delle stesse. Quindi, forse, solo ora siamo pienamente consapevoli di essere sempre state considerate come compagine di opposizione. Continueremo a lavorare e a offrire il nostro contributo alla comunità che amiamo e rispettiamo ogni giorno dentro e fuori i banchi del Consiglio Comunale, ascoltando le istanze e ragionando insieme alla comunità apertamente.

Firmato: Caddeo Elide, Dessì Michela, Serpi Maria Cristina

 

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: una seduta del Consiglio comunale di Arbus (fotogramma tratto dalla diretta realizzata da Sky of Angels TV)

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Prevenzione
L’Asl 6 del Medio Campidano in collaborazione con la Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), organizza una serie di giornate dedicate alle visite senologiche e al confronto sul tema della prevenzione delle neoplasie mammarie.
Cinque le giornate dell’Ottobre Rosa 2022, in ospedale e nei poliambulatori del Medio Campidano, con visite senologiche gratuite, solo su appuntamento (070495558, dalle 9 alle 12.30).
Le giornate sono previste: 4 ottobre, Casa della Salute a Villacidro; 12 ottobre, Ospedale di San Gavino; 13 ottobre, Poliambulatorio di Sanluri; 18 ottobre, Poliambulatorio di Guspini; 27 ottobre, Centro di Salute a Serramanna.
Guspini - Fermo Ecocentro
Chiusura temporanea dell’Ecocentro comunale dal 29 settembre al 6 ottobre, causa avvicendamento dell'aggiudicatario dell'appalto del servizio gestione dei rifiuti solidi urbani. Il servizio di raccolta porta a porta continuerà a funzionare regolarmente nel rispetto del calendario in vigore.
Villacidro - Lotta al randagismo
Sono disponibili contributi per i proprietari di cani e gatti che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno richiesta all'ufficio Protocollo del Comune (via mail, a mezzo raccomandata A/R o con consegna a mano).
Il contributo, sarà di 100 euro a cane e 60 euro a gatto, fino a esaurimento del fondo comunale stanziato (5 mila euro)
Pabillonis - Società sportive
Entro il 14 ottobre le società sportive operanti nel Comune di Pabillonis possono presentare domanda per la concessione di contributi ordinarie e straordinari. Le domande possono essere presentate via mail agli indirizzi

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago