Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Ieri sera, in Consiglio comunale a Sanluri, il consigliere di minoranza Luigi Pilloni ha abbandonato l'aula, quando è venuto a sapere che non si sarebbe discussa l'interrogazione, da lui presentata e inserita tra i punti all'ordine del giorno...

Ieri sera, in Consiglio comunale a Sanluri, il consigliere di minoranza Luigi Pilloni ha abbandonato l'aula, quando è venuto a sapere che non si sarebbe discussa l'interrogazione, da lui presentata e inserita tra i punti all'ordine del giorno, “in quanto assente, per malattia, l'assessore da interrogare”.

Resosi conto che la sua presenza avrebbe garantito il numero legale per la seduta consiliare, si è alzato in piedi, annunciando l'intenzione di andar via, ed è uscito, lasciando in aula gli altri nove consiglieri presenti: il sindaco Alberto Urpi, il presidente del Consiglio Davide Contis, la vicesindaca Antonella Pilloni, gli assessori Massimiliano Podda e Carlo Murru, i consiglieri di maggioranza Franco Nurra e Alessandro Lai, e di minoranza Roberta Maccioni e Massimiliano Paderi, che si è dichiarato contro il rinvio dell'interrogazione di Pilloni.
“È una questione di principio – ha motivato Pilloni, fuori dall'aula –. Si dovevano discutere punti fondamentali per l'amministrazione comunale, come il Dup e il Piano triennale delle opere pubbliche. Non vedo perché avrei dovuto garantire il numero legale al posto della maggioranza assente”.
Numero legale, che poi è stato raggiunto con l'entrata in aula dei consiglieri Monica Etzi, Roberta Casta e Franco Congiu.
“Il numero legale c'era anche senza di lui – ha detto il sindaco Urpi –. Infatti abbiamo votato il Dup, tutti con voto favorevole, tranne il consigliere Congiu che si è astenuto. Abbiamo messo in bilancio le cose da fare, senza condizionare la prossima legislatura per chi verrà dopo di noi, se verrà qualcuno di diverso dopo di noi. Un bilancio di mantenimento sugli obiettivi che abbiamo in campo. Lo abbiamo fatto in maniera molto corretta, mettendo cifre e somme di progetti e gare d'appalto già pronti. Poi toccherà a chi andrà ad amministrare dopo di noi, fare le scelte di visione nei prossimi anni”.

m.p.  ©riproduzione riservata

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie