Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio, in segno di lutto. Su proposta del presidente della Provincia di Bergamo e sindaco di Calcinate, Gianfranco Gafforelli, i sindaci d'Italia...

Bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio, in segno di lutto.

Su proposta del presidente della Provincia di Bergamo e sindaco di Calcinate, Gianfranco Gafforelli, i sindaci d'Italia, con indosso la fascia tricolore e davanti ai rispettivi municipi, si son dati appuntamento a mezzogiorno “per ricordare le vittime di Coronavirus, onorare il sacrificio e l'impegno degli operatori sanitari e sostenersi con un abbraccio a distanza”.

Tra essi, anche Roberto Montisci, primo cittadino di Sardara, comune tra i primi colpiti dall'emergenza sanitaria in Sardegna. Ragion per cui son state adottate, da subito, misure preventive che hanno contenuto la diffusione del virus.

A facilitare la macchina amministrativa e sanitaria, si è mossa un'intera comunità di meno di 4.000 anime.

Protezione civile e Compagnia Barracellare, a supporto della polizia municipale e delle forze dell'ordine.

Commercianti, edicolanti, farmacisti e medici per garantire beni e servizi di prima necessità, alcuni dei quali svolgendo le consegne a domicilio e a titolo gratuito.

Il mondo del volontariato e soprattutto il senso civico e virtuoso della maggior parte dei cittadini che resta a casa, si equipaggia con dispositivi di protezione (mascherine e guanti) per le uscite indispensabili; tiene le dovute distanze di sicurezza; e si mette a disposizione degli altri, in particolar modo dei concittadini più fragili.

Con lo stesso spirito, il parroco don Stefano Mallocci e la parrocchiana Franca Sanna tengono vivo il dialogo e l'unità con la comunità di fedeli e non, celebrando le messe in diretta facebook, sulla pagina del giornale.

In virtù del fatto che la crisi epidemiologica sta perdurando, il sindaco Montisci esorta tutti a continuare a collaborare uniti e a non abbassare la guardia, e ribadisce la necessità di rispettare le norme comportamentali che riducono le occasioni di aggregazione e trasmissioni di contagio.

Precisa quindi:

“- È vietato spostarsi, con mezzi pubblici o privati, in comune diverso da quello di proprio domicilio, salvo per comprovate esigenze lavorative, sanitarie e di assoluta urgenza.
- Per acquistare beni di prima necessità, può lasciare l'abitazione un solo componente familiare, una sola volta al giorno, tranne per i farmaci.
- Autoveicoli, bicicletta, spostamenti a piedi solo per esigenze lavorative, sanitarie o di necessità.
- È consentito, una sola volta al giorno e ad un solo componente familiare, uscire per recarsi nel proprio vigneto, uliveto, orto e impianto ortofrutticolo per lavorazioni stagionali non rinviabili o per accudire il bestiame d'allevamento o altri animali d'affezione, raggiungendo il proprio podere senza soste intermedie.
- L'attività motoria può essere svolta solo nelle immediate vicinanze della propria abitazione.
- E, infine, per chi non dispone di un cortile adeguato a consentire l'espletamento delle esigenze fisiologiche degli animali da compagnia, è consentito spostarsi nelle immediate vicinanze della propria abitazione”.

Marisa Putzolu©riproduzione riservata

   

 

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie