Home / Cultura / Sardara: presentazione del libro “Sono Luce” di Andrea Caddeo

Sardara: presentazione del libro “Sono Luce” di Andrea Caddeo

Sarà presentato domenica primo dicembre, alle 17.30, a Sardara, nel cineteatro di via Cagliari, il libro “Sono Luce” di Andrea Caddeo.
Una storia autobiografica, in cui l’autore interpreta la breve vita di suo fratellino Matteo, malato di talassemia e scomparso nel 1992 a soli 14 anni.
Nell’opera, ricca di emozioni, il giovane protagonista si racconta in prima persona: dall’infanzia fino all’ultimo respiro. Sogni, dubbi, pesi e grandi sofferenze che la malattia infligge a Matteo, a familiari, amici e personale medico coinvolto, si alternano alla vitalità ambita da un adolescente della sua età: esibizioni di ballo, partite di calcio, passione per Freddy Mercury e i Queen.
Vicende scritte con gli occhi e il linguaggio del giovanissimo Matteo, che mettono il lettore davanti a una cruda realtà, non visibile all’esterno. Realtà che, se non vissute in prima persona, sarebbero altrimenti impossibili da conoscere e comprendere.
Un libro dal sapore dolce e amaro, in cui Matteo trasmette quanto sia importante amare e perdonare, e quanto la politica non debba mai essere superficiale; perché una politica superficiale, crea seri danni.
Un’importante testimonianza, già in qualche modo voluta da Matteo quando era ancora in vita; portata ora a compimento grazie alla penna e al coraggio dal fratello Andrea.

Alla presentazione, coordinata da Rossana Copez, oltre allo scrittore Caddeo, interverranno: il sindaco Roberto Montisci; il consigliere comunale delegato alla Cultura Nicola Casti; il sacerdote Luca Carrogu; il presidente dell’Avis Sardegna, Antonello Carta; la rappresentante di “Thalassa azione Onlus”, Eloisa Abis; gli artisti, Giorgio Casu, Sergio Putzu, Flavia Orrù; e la consigliera regionale Laura Caddeo.
Durante l’evento, saranno inoltre proposte alcune letture tratte dal libro, con la voce di Betti Pau e le musiche di Daniele Porta. Mentre Antonella Scintu interpreterà canzoni care a Matteo, che hanno accompagnato la sua vita.

La Sardegna è tra le regioni al mondo col tasso maggiore di talassemia: anche per questa ragione, quest’emozionante libro dovrebbe appartenere a, e esser letto da, più sardi possibili.

Saimen Piroddi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi