Home / ABC / Sardara: scade il 30 novembre la possibilità di manifestare interesse per gestire il museo e i beni culturali

Sardara: scade il 30 novembre la possibilità di manifestare interesse per gestire il museo e i beni culturali

Entro il 30 novembre alle 13, è possibile presentare la propria disponibilità a gestire il museo Villa Abbas, magazzini e laboratori annessi, e il patrimonio archeologico di Sardara.
La gestione sarà affidata in appalto dal prossimo primo gennaio al 31 dicembre 2020, per 227.704,37 euro netti.
E potrebbe essere rinnovata alle stesse condizioni anche per il 2021 (“solo se sarà riconosciuto il contributo regionale”), e con possibilità di proroga di ulteriori sei mesi, dopo una “valutazione positiva sulla gestione del servizio”.
La gestione inoltre deve garantire il posto di lavoro all’attuale personale dipendente, e nove figure professionali: un responsabile delle strutture e dell’impiantistica, un coordinatore e accompagnatore di visite guidate, due operatori museali, tre custodi e due operai addetti alla custodia.
A carico del Comune, resta la manutenzione straordinaria degli immobili e impianti.
E un riconoscimento di 15.600 euro più Iva (soggetto a ribasso in sede di procedura negoziata) per le manutenzioni ordinarie, le spese relative alle utenze elettriche, idriche, telefoniche, dati, e la stipula di idonea polizza “all risk” per le opere d’arte del museo.
Gli interessati potranno consegnare l’apposito modulo predisposto dal Comune, solo tramite Pec o a mano, anche l’ultimo giorno utile, perché il Municipio aprirà pure il giorno della scadenza, che cade di sabato, dalle 11 alle 13.
Poi quelli invitati avranno 15 giorni di tempo per presentare la propria offerta.

m.p. ©riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi