Home / ABC / Sardara: un forno comunale da utilizzare durante gli eventi pubblici

Sardara: un forno comunale da utilizzare durante gli eventi pubblici

Nel cortile adiacente al mercato civico di Sardara e all’ex scuola elementare di via Manzoni, sorgerà un forno a legna “di comunità”, per cuocere alimenti durante le manifestazioni pubbliche, o per iniziative a carattere dimostrativo.
Il forno, a forma di semicupola, sarà realizzato in mattoni di terra cruda intonacati e poggerà su un ripiano fatto di mattoni refrattari, massetto termico alleggerito, tavolato ligneo e travicelli di supporto. Sarà dotato di una tettoia impermeabile e una canna fumaria in acciaio. Inoltre i ripiani per le lavorazioni saranno realizzati in pietra e alloggeranno su un supporto, costituito da massetto, tavolato e listelli lignei. Sotto la tettoia di copertura, sarà realizzata una fondazione a platea che fungerà anche da pavimentazione in battuto di cemento.
Per l’impianto e le opere annesse, l’amministrazione comunale prevede di spendere 8.300 euro.
L’iniziativa, presentata in Consiglio comunale dal consigliere di maggioranza Raimondo Pisu, è stata accolta all’unanimità.

m.p. ©riproduzione riservata

Stanco dei social? Seguici su Telegram. Per info, clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi