Home / ABC / Sanluri, viale Trieste: lavori a rilento, lo sfogo dei cittadini e la proposta di ridurre le tasse comunali

Sanluri, viale Trieste: lavori a rilento, lo sfogo dei cittadini e la proposta di ridurre le tasse comunali

Sfiduciati e delusi, gli abitanti e i commercianti di viale Trieste a Sanluri paventano che i lavori di ripristino della strada, iniziati lo scorso 17 gennaio, non si concludano “a ottobre” come aveva garantito l’amministrazione comunale. “Anzi, a sei mesi di distanza – dicono indignati – il cantiere sembra fermo”.
La pizzeria “Il Viale”, a cui si è dimezzata la clientela da gennaio a oggi, scrive nella propria pagina facebook: «Le attività sono bloccate e qualcuno ha persino chiuso. Ecco cosa significa fare tanti progetti e muovere tante cose contemporaneamente. Si perde il senso della concretezza e della realtà».
Un duro giudizio condiviso da chi, oltre ad avere il cantiere a ridosso delle proprie abitazioni, si sente in balia dei frequenti disservizi di pulizia e raccolta differenziata, e della mancata vigilanza sugli “automobilisti indisciplinati” che continuano a transitare e parcheggiare nell’unico tratto disponibile ai residenti.
«L’altro giorno – racconta una cittadina – non riuscivo a portare fuori l’auto perché, davanti al passo carraio, c’era una macchina parcheggiata e ho dovuto bussare alle porte dei miei vicini per cercare il proprietario e chiedergli di spostarla».
Interpellato dalla redazione, il sindaco Alberto Urpi assicura che i lavori finiranno per tempo. «Rispetteremo il cronoprogramma – ha rassicurato –, la scadenza è prevista a novembre. Siamo impegnatissimi affinché le cose vadano così. Purtroppo a volte, in alcuni appalti, si devono ritrattare i rapporti. Sono imprevisti, di cui ci siamo accorti solo dopo aver scavato. Stiamo risolvendo. Ci scusiamo per i disagi ma sono connaturati con il lavoro, quando si cerca di migliorare un centro cittadino. Siamo comunque impegnatissimi perché si finisca in tempo».
Poi annuncia la novità: «Stiamo inoltre definendo, a livello normativo, un modo per agevolare gli esercizi commerciali del viale nella tassazione comunale: Imu, Tasi e Tari. Siamo sensibili ai problemi dei cittadini e, personalmente, sono impegnato ogni ora del giorno per risolverli. Possono contare su di noi, sempre».

m.p. ©riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi