Home / Cultura / Sette Maestri sardi del ‘900 rivisitati dallo sguardo dei giovani studenti IED

Sette Maestri sardi del ‘900 rivisitati dallo sguardo dei giovani studenti IED

Sarà inaugurata giovedì 30 maggio, alle 19, alla “Galleria Macca” di via Lamarmora a Cagliari, la mostra “Ricami in cerca d’autore”.
Sette cuscini ricamati con maestria e attenzione da mani artigiane, un progetto corale tra passato, presente e futuro, che si ispirano alle opere di sette Maestri sardi del ‘900, e una mostra “Ricami in cerca d’autore”, che espone questi lavori grafici realizzati dagli studenti del primo anno della sede IED (Istituto Europeo di Design) della Sardegna. Un progetto di ricerca personale e artistico, sotto la guida della docente Annalisa Cocco del corso di Product Design, che si sviluppa tra arte, design e cultura e un percorso di studio tra sette grandi artisti della nostra isola che si sono misurati nel mondo: Edina Altara, Salvatore Fancello, Maria Lai, Melchiorre Melis, Costantino Nivola, Giovanni Pintori, Eugenio Tavolara. “Per il secondo anno si rinnova la collaborazione fra IED e la Galleria Macca di Claude Corongiu che con poche altre in Sardegna porta avanti un prezioso lavoro di ricerca e di contaminazione fra le arti creative, di cui il lavoro dei nostri studenti del corso di Product Design è un rappresentativo esempio”, spiega la direttrice dell’Istituto, Monica Scanu.
Sette autori per sette studenti che hanno avuto il compito di attraversare la vita e le opere di queste figure cruciali del mondo dell’arte del contesto isolano e mondiale, per poi sceglierne uno attraverso cui identificarsi e tradurre con il proprio sguardo giovane e fresco i segni distintivi dell’artista. “Un omaggio, una riflessione creativa di sette giovani studenti del primo anno. Uno sguardo attento, non solo alle opere di questi grandi Maestri, ma anche alle loro storie di artisti, donne e uomini sardi, cittadini del mondo, colmi di anima e pensiero”, dichiara Annalisa Cocco, coordinatrice e responsabile del progetto che vede coinvolti i designer Fabio Demurtas, Lorenzo Durante, Gabriele Onnis, Martina Pagani, Daniela Palmas, Marta Pidia, Alessio Sedda.
Un percorso non solo formativo ma anche artistico per gli studenti  che, oltre alla realizzazione dei cuscini, a cura di “Isola del ricamo” (Decimo), sono impegnati anche nel concept dell’esposizione, realizzata in collaborazione con Claude Marongiu della Galleria Macca. Una sinergia importante tra le due realtà culturali sarde che permette ai giovani artisti di misurarsi non solo in ambito scolastico ma anche cittadino. La mostra sarà visitabile per dieci giorni il martedì, giovedì e venerdì dalle 19 alle 21.  (red)

 

Seguici su Telegram | Sostienici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi