Home / ABC / San Gavino, nuovo murale: un punto d’incontro tra comunità del Mediterraneo

San Gavino, nuovo murale: un punto d’incontro tra comunità del Mediterraneo

“Humanitas: crocevia mediterraneo” è il nuovo progetto avviato dall’istituto superiore “Marconi-Lussu” di San Gavino Monreale e finanziato dallo Spraar.
Un murale, lungo 20 metri e alto tre, che riproduce in modo fedele il disegno realizzato a matita dalla classe 3B di Scienze umane, nell’ambito del progetto “Totus Imparis”, e presentato a scuola lo scorso 18 marzo con un testo musicale rap, un’esposizione digitale sul tema dell’immigrazione e una recita di un testo d’autore su documento fotografico filmato.
In via Paganini, nel muro di fronte al plesso scolastico e di lato alla scuola elementare, i liceali della 3B e i ragazzi del centro d’accoglienza, guidati da Sabrina Spiga, insegnante d’arte dell’istituto comprensivo di Mogoro, e dai muralisti dell’associazione locale “Chine vaganti”, realizzeranno il dipinto interculturale.
L’immagine sarà poi riprodotta in acquarello su tela e donata al Comune di Lampedusa, e la presentazione digitale inviata al Comune di Riace, come gemellaggio simbolico tra le due comunità e il Comune di San Gavino.
«Come segno di profonda stima e gratitudine – aggiungono le docenti Carla Spano e Silvia Mamusa, referenti del progetto – e come omaggio al modello d’accoglienza proposto dalla cittadina di Riace, riconosciuto a livello internazionale. Abbiamo deciso di dare un segnale forte, come scuola, come rappresentanza di un piccolo centro del Medio Campidano. Una località sicuramente sconosciuta alla maggior parte dei connazionali ma che, proprio in virtù di questo, intende proporsi come cassa di risonanza di un grande messaggio di solidarietà, accoglienza, empatia, collaborazione e condivisione. I nostri alunni hanno sottolineato l’importanza di un principio inviolabile: il dovere civico dell’umanità e il diritto inalienabile alla sopravvivenza. Frasi che diventano un tutt’uno con immagini ed emozioni».

m.p. ©riproduzione riservata | SOSTIENICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi