Home / ABC / Sardara, Giunta Montisci: dopo tre anni ancora gli stessi pericoli

Sardara, Giunta Montisci: dopo tre anni ancora gli stessi pericoli

Sardara: la Giunta Montisci è a capo del paese termale da ormai un triennio. Varie sono state, negli anni, le lamentele e le preoccupazioni degli abitanti riguardanti alcuni pericoli esistenti nel centro abitato e nel territorio.
Pericoli che, più di una volta, questo giornale ha messo in evidenza: il tagliente “moncone” d’acciaio del guardrail sull’ex 131, in direzione Sanluri; le cancellate arrugginite dell’ingresso della scuola elementare e del parco comunale; i pali marci e bucati in numerose vie trafficate da bambini (vedi le vie Calabria e Marche); i cavi di corrente elettrica a portata di bambino; la famosa pista perico-ciclabile che termina contromano, con la segnaletica orizzontale incasinata, che fa ridere (per non piangere) chi la vede.
A tre anni di distanza, sebbene la politica locale abbia dichiarato di starsene occupando, quei pericoli sono ancora esattamente gli stessi.
«Si auspica – ha commentato un cittadino – che, quando mancherà solo un anno alle elezioni comunali, il Comune, come da consolidata tradizione italiana, possa mettere in atto una bella campagna elettorale basata su un improvviso incremento di ‘asfalto e cantierini’, per risolvere questi problemi».

S. P.  ©riproduzione riservata | SOSTIENICI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi