Home / ABC / Sardara, associazioni sportive: lettera in Municipio per i ritardi nell’erogazione dei contributi

Sardara, associazioni sportive: lettera in Municipio per i ritardi nell’erogazione dei contributi

Le associazioni sportive di Sardara sono in agitazione. Dall’anno scorso, attendono l’erogazione dei contributi comunali, circa 15mila euro in tutto, utili a svolgere le attività legate allo sport.
Un ritardo che inizia a preoccupare i presidenti di una decina di società dilettantistiche del paese, tra cui la presidente dell’Asd Pallavolo Sardara, Maria Pina Atzeni, che ha scritto all’amministrazione comunale per sapere quando saranno liquidate le somme. «A tutt’oggi – spiega il responsabile tecnico dell’Associazione, Paolo Loi –, non sappiamo neppure quanto ci spetti. Abbiamo chiesto, soltanto per poterci organizzare. Occorre saperlo per la programmazione, per formare le squadre dei prossimi campionati, principalmente quelli indirizzati al settore giovanile. In base a quanto e quando, possiamo stabilire anche quanto investire per tesseramenti, cartellini, gare e simili».
Interpellato, il consigliere di maggioranza Mauro Abis, delegato allo sport, si è dichiarato consapevole e dispiaciuto per il disagio arrecato agli atleti di Sardara. «Se potessi, li erogherei subito», ha commentato Abis, ricordando quanto sia importante lo sport e attribuendo i forti ritardi alla carenza di personale negli uffici comunali. Rassicura il vicesindaco Ercole Melis: «Con l’incarico affidato ad alcuni impiegati e l’assunzione di nuove figure, auspichiamo di velocizzare pian piano tutte le pratiche, comprese quelle relative ai contributi per le associazioni sportive. Non sarà domani, ma cercheremo di trovare un rimedio prima possibile».

m.p. ©riproduzione riservata | SOSTIENICI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi