Home / Attualità / San Gavino: il progetto di integrazione “Totus Imparis” premia gli studenti del liceo Marconi Lussu

San Gavino: il progetto di integrazione “Totus Imparis” premia gli studenti del liceo Marconi Lussu

Questa mattina, nell’aula magna dell’istituto Marconi Lussu di San Gavino Monreale, si è concluso il progetto di integrazione e multiculturalità “Totus Imparis”.
L’iniziativa, realizzata dalla Commissione comunale per le Pari Opportunità, dallo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) gestito dalla Coop Recherche, dal CRIF (Centro Ricerca per l’indagine filosofica) e da cittadini sangavinesi provenienti da varie nazionalità, ha coinvolto le classi del liceo linguistico (terza F, terza E e quinta E), e le terze A e B e la quarta A del liceo delle scienze umane.
Un centinaio di studenti attenti alla fase conclusiva del progetto, che ha incluso anche la presentazione del calendario “Sapori dal mondo”. A dare il via all’evento, la dirigente scolastica Vincenzina Pisanu e la coordinatrice Silvia Mamusa, seguite dagli interventi di Elena Marras e Diego Serra per lo Sprar e Jana Garau per il Crif, e dal racconto personale di Amadou e Famara. Supportati dai docenti, sono intervenuti anche i ragazzi con elaborati sui temi dell’integrazione, immagini, testi grafici-musicali, monologhi “coinvolgenti e centrati sulla necessità di un’apertura al dialogo e allo scambio culturale”. A conclusione delle riflessioni sulle dinamiche migratorie, le classi partecipanti sono state premiate con mappamondi e cartine geografiche del planisfero. E con la degustazione di piatti tipici di altre nazionalità preparati da Lamia, Aranka, Franca, Inna, Marianne e Rosa, cittadine straniere residenti a San Gavino.
«Un esempio di comunità pienamente integrata – dichiara Mamusa – Un’occasione di formazione e riflessione, utile per un confronto. Riteniamo infatti sia importante coinvolgere attivamente la comunità, e in particolar modo gli studenti, in un progetto volto a valorizzare le diverse culture e ad aprire un dialogo sui temi dell’accoglienza e dell’integrazione».

m.p. ©riproduzione riservata

(foto autorizzate dall’istituto Marconi Lussu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi