Home / ABC / Sardara: il Comune impiega tre dipendenti a supporto dei servizi sociali

Sardara: il Comune impiega tre dipendenti a supporto dei servizi sociali

«Una sola assistente sociale non può avere un carico di lavoro così massiccio. Siamo intervenuti per darle supporto». Lo ha dichiarato l’assessora ai servizi sociali di Sardara, Gessica Pistis, per rassicurare i cittadini che attendono: gli arretrati del Reis, della legge 162, dei rimborsi spese; e il rientro dell’impiegata, “assente per malattia”. L’altra responsabile del settore non può gestire tutto da sola, e il Comune non può assumere personale. La Giunta ha quindi deciso di impiegare, fino ad agosto, due figure del Set (Servizio educativo territoriale) e un dipendente comunale del settore amministrativo, per aiutare la collega del servizio sociale.
«Si sono già attivati – ha assicurato Pistis –. L’atto di liquidazione del Reis è passato all’ufficio di ragioneria, che lo attesterà per provvedere ai mandati. Poi provvederanno per le altre liquidazioni. Ci tengo a sottolineare la grande collaborazione e pazienza degli utenti che, devo dire la verità, hanno atteso ‘a bassa voce’ i loro diritti. Siamo intervenuti su problematiche civili per cercare di venire incontro a tutti, uffici e cittadini».

m.p. ©riproduzione riservata

(Aggiornato alle 21.54 del 21.2.19)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi