Home / ABC / Sanluri, lotta al randagismo: 10mila euro per la sterilizzazione dei cani

Sanluri, lotta al randagismo: 10mila euro per la sterilizzazione dei cani

È la prima volta che il Comune di Sanluri mette a disposizione un contributo, dal proprio bilancio, per le sterilizzazioni dei cani.
Con un regolamento, approvato all’unanimità in Consiglio comunale, sono stabiliti criteri e modalità per assegnare i contributi.
Una somma di 10mila euro da suddividere: al 75 percento per i cani degli allevatori e al 25 percento per quelli di famiglie meno abbienti.
Percentuali indicative che potrebbero variare in base alle richieste presentate nella prima selezione.
«Se, per ipotesi – spiega l’assessore Paolo Usai –, non si presentasse alcun proprietario di cane da pascolo o da guardiania, nella seconda selezione il fondo a disposizione verrebbe esaurito, al 100 percento, dai richiedenti privati. Abbiamo effettuato un sondaggio e i costi di ciascuna sterilizzazione vanno da 180 a 260 euro circa. Per questo diamo 200 euro a sterilizzazione. Con questa campagna promossa per la prima volta dal nostro Comune, cerchiamo di portare avanti un’azione di lotta al randagismo. L’obiettivo è quello di avere sempre meno randagi in strada, di evitare che finiscano in un triste canile».
A giorni, sarà pubblicato l’avviso.

Redazione ©riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi