Home / ABC / Sanluri: in arrivo la miniatura del Castello

Sanluri: in arrivo la miniatura del Castello

Lo aveva annunciato il sindaco di Sanluri Alberto Urpi. Ora è ufficiale. Il Museo Risorgimentale del Castello ospiterà un plastico raffigurante la “Casa fortificata di Sanluri” così come si presentava all’epoca della guerra con gli aragonesi (Sa Batalla).
Concesso al Comune in comodato d’uso gratuito dai proprietari Rita Monagheddu e Mario Cannas, e realizzato in scala 1/40, il modellino riproduce la ricostruzione filologica del Castello con una porzione di cortina muraria, borgo e torre carraia denominata “Sa Portixedda”, delle dimensioni di centimetri 140 x 170, e 67 d’altezza.
Il plastico, finora allestito nel Centro Nazionale Ricerche di Cagliari, sarà trasferito a Sanluri, nella prima stanza del Castello, e in seguito sarà esposto nel Museo Giudicale della Sardegna.
Per il trasferimento, l’amministrazione comunale ha messo a disposizione 1.400 euro.
«Una grande conquista – dichiara il sindaco Urpi –. È un arricchimento della visita museale, un’attrazione anche per bambini e ragazzi. Sono un po’ contrariato perché il Museo Giudicale, che dovrà ospitare il plastico, è fermo a causa della burocrazia regionale. Ad ogni modo, abbiamo disposto di portarci a casa la miniatura del Castello che sarà illustrata con l’ausilio di un video. Poi, quando stabilirà la Regione, trasferiremo il plastico nell’altro museo».

Redazione ©riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi