Home / Cronaca / Sanluri, rifiuti abbandonati: beccati due responsabili

Sanluri, rifiuti abbandonati: beccati due responsabili

Beccati con le mani nel “secco”. La polizia municipale di Sanluri ha multato due persone, responsabili di aver abbandonato rifiuti nel territorio.
Tramite le fototrappole e il controllo accurato del contenuto dei sacchetti, sono stati individuati un cittadino di Villacidro e un sanlurese.
«Dispiace apprendere – dichiara il sindaco Alberto Urpi – che uno di loro sia un nostro concittadino che ha sempre protestato, anche contro questi atti incivili. Invece, a quanto pare, è stato ripreso più volte a buttare l’immondizia vicino alla superstrada. A volte, chi ‘predica bene, razzola male’. I vigili hanno fatto un ottimo lavoro. Hanno effettuato controlli più accurati e hanno trovato chi ha commesso l’infrazione. Avevamo raddoppiato le multe. Ora le triplicheremo».
Il primo cittadino inoltre si appella alla popolazione per avere un occhio di riguardo maggiore nella cura del territorio tanto più visto che l’amministrazione comunale ha aumentato l’organico per pulire le strade: da quattro a nove operai.
«Chiediamo ai cittadini – aggiunge Urpi – di rispettare anche il lavoro di questi sanluresi che puliscono le strade del paese. A breve faremo un bando per un anno, in modo che i 18 operai assunti lavorino ogni sei mesi, anziché ogni quattro, anche per poter prendere un sussidio di disoccupazione nei restanti mesi dell’anno».

Redazione ©riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi