Home / Attualità / Sanluri: i consiglieri Paderi e Pilloni chiedono che siano sorteggiati gli scrutatori elettorali

Sanluri: i consiglieri Paderi e Pilloni chiedono che siano sorteggiati gli scrutatori elettorali

«È l’opposizione che ha nominato come scrutatore elettorale il parente di un consigliere – ha dichiarato il sindaco di Sanluri Alberto Urpi – e non il sindaco o la maggioranza, come è stato fatto intendere».
Il primo cittadino ha commentato così la proposta dei consiglieri comunali Massimiliano Paderi e Luigi Pilloni, che chiedono di sorteggiare gli iscritti all’albo elettorale, anziché nominarli in modo diretto. «Considerato – spiegano Paderi e Pilloni – che, anche per questa tornata elettorale, si sono verificati malumori e polemiche, che di fatto generano situazioni a dir poco imbarazzanti».
La mozione, che lascia invariata la disposizione di “far saltare il turno a chi scrutina per tre elezioni consecutive”, è nata dopo che Paderi, referente della minoranza in Commissione elettorale (ad esclusione del consigliere Pilloni), si è trovato costretto a nominare il familiare di un consigliere, seppur avesse espresso il proprio disappunto. E sperasse che il collega facesse marcia indietro prima di proporre il nominativo ai componenti della maggioranza. Invece così non è stato. La Commissione ha accolto la nomina e il dietrofront è poi arrivato con la rinuncia dello scrutatore. Situazione che, secondo i proponenti della mozione, si sarebbe potuta evitare con il meccanismo del sorteggio. Per il consigliere Paderi è anche una questione morale.
«Le regole etiche sono regole – ha detto Paderi – e devono essere rispettate. Soprattutto da noi consiglieri. Bisogna capire che, quando si ricopre una carica istituzionale, implica dover fare alcune rinunce».

Redazione | ©Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi