Home / Attualità / Selargius: incontro per promuovere la donazione di organi

Selargius: incontro per promuovere la donazione di organi

Venerdì 26 gennaio, alle 17.45, nella sala consiliare di Selargius, si terrà un’assemblea pubblica, organizzata dalla Prometeo AITF Onlus e finalizzata a sensibilizzare sulla donazione degli organi.
Il Comune ha, di recente, concluso l’iter di attivazione del servizio di registrazione delle dichiarazioni di volontà. Pertanto, anche i residenti di Selargius, che si recano all’ufficio anagrafe per il rilascio o rinnovo della carta di identità, potranno dichiarare la propria volontà di donare o meno gli organi.
Con quest’assemblea, gli organizzatori intendono fornire alla popolazione selargina tutte le informazioni utili a maturare una scelta consapevole. Obiettivo che sarà perseguito dando la parola all’amministrazione comunale, per quanto riguarda il funzionamento del servizio di registrazione delle dichiarazioni, e a diversi operatori sanitari del Centro regionale trapianti (Crt) e dell’ospedale “G. Brotzu” di Cagliari, per illustrare i temi della donazione e del trapianto dal punto di vista medico. Il dibattito, aperto anche ai quesiti del pubblico, sarà arricchito dalle testimonianze di alcuni trapiantati della Prometeo e di due persone estremamente generose, Paola e Alberto Deiana, genitori di Elisa, giovane donatrice che nel 2004 rese possibile il primo trapianto di fegato in Sardegna. I coniugi Deiana hanno voluto dare un seguito al Dono d’amore, cui Elisa aveva detto “sì” in vita, costruendo una casa che darà ospitalità temporanea a trapiantati, trapiantandi e loro familiari.
L’incontro è organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Proloco.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi