Home / Attualità / Capoterra: incontro sul registro tumori in Sardegna

Capoterra: incontro sul registro tumori in Sardegna

In occasione della giornata mondiale dei Diritti Umani, venerdì 10 novembre alle 17.30 nei locali di Casa Melis a Capoterra si svolgerà un incontro organizzato dal comitato Sa Luxi che da due anni si batte per la piena realizzazione del registro tumori in Sardegna, come strumento di prevenzione del cancro, di pianificazione dei servizi alle persone e di valutazione delle terapie utilizzate nell’isola. «Dopo un percorso complicato – dichiarano gli attivisti del comitato organizzatore –, la Regione ha portato a termine tutti gli adempimenti normativi ma il registro tumori è ancora al palo. Al momento in Sardegna esistono solo due registri tumori locali, gestiti dalle ex Asl di Sassari e Nuoro. Il resto del territorio, ovvero 210 comuni da Bosa a Teulada a Villaputzu sono esclusi dallo studio».
L’appuntamento è inserito nel cartellone di eventi della quinta edizione del Mese dei Diritti Umani 2017, una campagna di sensibilizzazione che vuole coinvolgere la società civile, il mondo della cultura, della conoscenza e dell’arte.

r.isp

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi