Home / Attualità / Villacidro: il “paese d’ombre” si ravviva con i colori degli agrumi

Villacidro: il “paese d’ombre” si ravviva con i colori degli agrumi

Con la stagione primaverile, è iniziata anche la terza settimana di “Viviverde”, la manifestazione promossa dall’assessorato all’ambiente, allo sport e al turismo di Villacidro per valorizzare i sapori e le tradizioni, il teatro, la cultura e lo sport del “paese d’ombre”. Tre i principali appuntamenti nel prossimo weekend. Sabato 25 marzo alle 18 nell’auditorium Santa Barbara si terrà il convegno “La drosophila Susuki in cerasicultura”, organizzato da Laore e Agris Sardegna e rivolto soprattutto a chi deve proteggere i propri ciliegi dal parassita. L’evento proseguirà poi domenica 26 con una novità. Oltre venti produttori di arance, limoni, mandarini e mandaranci riempiranno di vita e colori il parco Piga di via Nazionale, rimesso a nuovo per ospitare la Festa degli Agrumi. <Assente da diversi anni – fa sapere l’assessore all’ambiente Marco Erbì – la Festa è stata rispolverata dall’amministrazione comunale per rilanciare un settore trainante dell’economia locale. La tradizione agricola villacidrese ha sempre riservato uno spazio importante agli agrumi. Ogni anno ne vengono raccolti circa 140mila quintali. Era giusto dedicarli un evento regalando una vetrina ai produttori e un’occasione di incontro per chi contribuisce a valorizzare e rendere vivace il paese>. La giornata sarà arricchita dalle esposizioni di stands commerciali, artigianali e frutticole e dai laboratori di: pasticceria, innesti, intreccio e antichi giochi di legno e canna, ballo sardo, decorazione delle zucche e caseificazione. La serata terminerà con il concerto “Da Mozart a Puccini, un percorso nell’opera lirica”, che si terrà alle 18 nell’auditorium Santa Barbara.

Marisa Putzolu

fonte foto di base: qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *